Biography

Malì Serena Aurora Erotico comincia a trasformare la sua passione per la fotografia in professione nel 2007 come ritrattista di musicisti per le copertine degli album e la stampa. Negli anni ha lavorato con artisti e musicisti nazionali e internazionali cercando di rappresentare al meglio la loro passione e personalità. Pur non abbandonando mai questo filone, inizia a cimentarsi ben presto anche nel reportage e in altre branche del mestiere.

Nel 2007 e 2009 realizza diversi servizi dagli Stati Uniti che vengono pubblicati su Frigidaire e Hot Magazine. In seguito vive e lavora a Parigi, prevalentemente come ritrattista. Lavora come fotografa di set pubblicitari, come Enel, e di videoclip. Nel 2011 trascorre 6 mesi in Brasile dove collabora con la Onlus “Il sorriso dei miei bimbi”. Tornata in Italia si cimenta nella fotografia sportiva e inizia a partecipare ad alcuni progetti scolastici dei poli di Bologna come “La scuola si fa bella”, “RespirArti” o “Dialoghi sul caso”. Nel 2012 comincia la collaborazione con l’Internationl Filmmaking Academy di Bologna. Nel 2014 inizia la sua collaborazione con la Onlus GVC ed Elefant Film Production per i quali realizza in Tunisia due reportage legati al documentario “Eco de Femmes” sulla condizione delle donne rurali in Maghreb, che nel 2015 verranno esposti presso Palazzo d’Accursio a Bologna, il Festival Adriatico Mediterraneo di Ancona, il Festival Destinazione Sud di Radicondoli (Si) e Torre San Giovanni ad Alghero. Nel 2016 lavora alla compagna di Auser Emilia Romagna per promuovere il volontariato verso le persone anziane e continuando anche coi ritratti di artisti si dedica anche alla realizzazione di un reportage con il giornalista ed editore Carlo Gubitosa.

Le sue fotografie sono state pubblicate su Repubblica, Corriere della sera, Espresso, Vogue, Vanity Fair e molte altre, mentre le sue mostre personali si sono tenute a Bologna, Lecce, Sao Paulo, Alghero e Londra.

Comments are closed